some image

Swimming Channel

Mondiali Hangzhou: 2° pomeriggio di finali, segui il live di Swimming Channel!

Tag:, , , , News Italia No comments
featured image

In Aggiornamento…

Secondo pomeriggio di gare dopo la prima, molto emozionante,  giornata che ci ha visto conquistare la prima medaglia di bronzo con Gabriele Detti. Ben 3 quarti posti ieri : Federica Pellegrini 200 sl,  Ilaria Cusinato 400 mi, 4×100 sl Italia, quest’ultimo un po’ sfortunato ma allo stesso tempo entusiasmante, in una finale da Record ( Italiano, Europeo per la Russia, Mondiale per gli Stati Uniti).

Vediamo insieme oggi cosa succede!

Ecco il programma:

4×50 MISTA F – 8° Italia 1’46″44 ( 27″38 Zofkova,  29″48 Castiglioni, 25″10 Di Liddo, 24″48  Panziera )

Una partenza bruciante da parte della nazionale statunitense che schiera in ogni frazione una specialista della distanza. Buona presenza in Finale per l’Italia.

1. Stati Uniti WR 1’42″38  2. Cina 1’44″31   3. Olanda 1’44″57
100 DORSO M

Occhi puntati sul beniamino di casa Xu, gara a 3 tra il campione Olimpico Murphy, KOLESNIKOV e lo stesso Xu. E’ il campione Olimpico, Ryan Murphy, a spuntarla negli ultimi metri

1.  MURPHY Ryan 49″23   2. XU Jiayu 49″26   3. KOLESNIKOV Kliment 49″40
200 FARFALLA F – 5° Ilaria Bianchi 2’05″57

Gara impostata su passaggi veloci da parte della cinese Zhang e della solita Hosszu, 59″33 al 100 per la magiara, 1’00″16 per Ilaria Bianchi. Grande secondo 100 da parte dell’americana Dahlia, ma è Kathinka Hosszu a spuntarla nelle ultime 2 bracciate! Gara chiusa bene dalla nostra Ilaria Bianchi, che nell’ultimo 50 risale fino alla quinta posizione.

1. HOSSZU Katinka 2’01″60  2. DAHLIA Kelsi 2’01″73  3. HASEGAWA Suzuka 2’04″04
100 RANA M – 4° Fabio Scozzoli 56″48

Gara lanciata subito veloce dal sudafricano Cameron van der Brugh, primo al passaggio con 25″91. Gara vinta dal sudafricano in 56″01. Peccato per il leggero peggioramento in finale dell’azzurro rispetto ai turni preliminari che lo ha portato a sfiorare il podio in una gara combattutissima nelle prime posizioni.

1.  van der BURGH Cameron 56″01  2.  SHYMANOVICH Ilya 56″10   3.  KOSEKI Yasuhiro 56″13

50 RANA F – 3° Martina Carraro 29.59 Nuovo Record Italiano!!!

Finale velocissima in cui Martina migliora Ancora una volta se stessa, togliendo altri 20 centesimi alla sua prestazione già ottima di ieri! Chiude terza con record italiano di altissimo livello!

1. ATKINSON Alia 29″05  2. MEILUTYTE Ruta 29″38 3. CARRARO MARTINA 29″59
200 STILE LIBERO M

Gara avvincente vinta dallo statunitense PIERONI Blake, direttamente dalla corsia 8! Conferma dello stato di forma del Lituano Rapsys che chiude secondo con un ottimo crono.

1. PIERONI Blake 1’41″49  2.  RAPSYS Danas 1’41″78  3. GRAHAM Alexander 1’42″28

100 STILE LIBERO F – 10° Federica Pellegrini 52″86

Gara dominata nelle semifinali dall’olandese Femke HEEMSKERK, che chiude con il tempo di 51″84, seconda l’altra olandese KROMOWIDJOJO Ranomi partita nella seconda semifinale con 51″95. Sfiora la finale la nostra Federica Pellegrini che, con un tempo ancora sotto il limite dei 53″, sale, rispetto alle batterie mattutine, fino alla decima posizione.

100 farfalla M – 7° Piero Codia 50″23 ( in Finale domani)

Il Campione Europeo di vasca lunga in carica centra la finale di domani nuotando ancora molto vicino ai suoi personali, per lui domani una finale mondiale di vasca corta, da una corsia laterale che la scora estate gli portò molta fortuna..Forza Piero! Primo tempo nelle semifinali per Caeleb DRESSEL, che tocca la piastra in 48″93, dietrodi lui il primatista del mondo di vsca corta Chad le Clos con 49″07.

100 DORSO F

Gara vinta da SMOLIGA Olivia in testaa già dal primo 50 (26″93 il suo passaggio), Seconda la campionessa ungherese Katinka HOSSZU che tocca poco dietro con un’insolita, per lei, gara in rimonta! terzo posto ex aequo tra la britannica  DAVIES Georgia e la giovane australiana classe 200, ATHERTON Minna.

1. SMOLIGA Olivia 56″19   2. HOSSZU Katinka 56″26   3.  DAVIES Georgia & ATHERTON Minna 56″74
4×50 STILE LIBERO MIXED – 7°  Italia 1’30″96

Staffetta statunitense che conferma i favori del pronostico, schiera la sua miglior formazione con 4 specialisti delle due vasche, chiude con il nuovo Record del Mondo di 1’27″89! Italia che migliora quanto nuotato nei turni eliminatori, buona prestazione in prima frazione di Santo Yukio Condorelli che nuota le due vasche in 21″09, suo primato personale e terzo crono all time della storia italiana. Vergani secondo frazionista, chiude in 21″06, Pellegrini chiude il suo 50 in 24″70 e buona prova della Di Liddo che conferma il suo stato di forma nuotando la distanza in 24″11.

clicca qui per i risultati ufficiali

Stay Tuned

#SwimmingChannel

Add your comment