some image

Swimming Channel

INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE: FEDERICA PELLEGRINI GLOBAL AMBASSADOR

Tag:, , , , , International News, News Italia No comments

MILANO, 12.01.2019 – Federica Pellegrini ha illustrato oggi il progetto “International Swimming League (ISL)”, associazione che ha già coinvolto 30 tra i migliori nuotatori del mondo, e della quale l’atleta italiana avrà il ruolo di Global Ambassador.

“Mi piacciono le novità e tutto quanto faccia del bene alla promozione del mio sport” ha dichiarato la Pellegrini, che ha aggiunto: “Gli sviluppi di questo progetto aumenteranno le emozioni che gli atleti di tutto il mondo regalano in vasca, al pubblico, quando c’è l’opportunità di sfidarsi ai più alti livelli”.

All’incontro ha partecipato Konstantin Grigorishin, finanziatore e capo del Consiglio Consultivo della ISL, il quale ha illustrato i suoi piani e il format di una competizione che coinvolgerà 12 squadre di nuoto, negli Stati Uniti e in Europa, a partire da agosto e culminante con le finali a Las Vegas nel prossimo mese di dicembre.

“Gli atleti sono la parte principale dello show e vogliamo che si sentano come se fossimo i loro partner – ha detto Grigorishin – con una mission: aiutare i nuotatori a creare un’associazione professionale propria e sviluppare con loro un innovativo modello di gare a squadre”.

Nel suo primo anno, la ISL avrà un budget tra 15 e 20 milioni di dollari, dei quali un minimo di 5,3 milioni sarà riservato ai premi per gli atleti che gareggiano per una squadra della League: questi incentivi aiuteranno gli atleti a sviluppare un percorso verso un futuro ancor più professionistico, e collegato in maniera efficace a maggiori opportunità commerciali.

“Non c’è alcun motivo per il quale il progetto ISL debba essere percepito antagonista al calendario di gare ufficiali, al contrario l’ulteriore crescita delle ‘star’ del nuoto attrarrà ancora più pubblico, media e sponsor”, ha concluso Federica Pellegrini.

LA LEGA E IL SUO FORMAT

La competizione coinvolgerà 12 squadre e culminerà con un play-off finale di quattro squadre che si affronteranno a Las Vegas il 17-22 dicembre. Due i raggruppamenti: Europa e Stati Uniti.

I team europei sono: Energy Standard Stoccarda Roma Marsiglia Budapest Londra

I team USA in via di definizione sono: Los Angeles San Francisco Atlanta Austin Washington DC Phoenix

Tutte le squadre europee, infatti, sono definitive, mentre quattro squadre americane saranno confermate entro la metà di febbraio.  Il Mandalay Bay Events Center di Las Vegas ospiterà le finali.  L’International Swimming League sta ancora sviluppando il contenuto, la struttura e la pianificazione delle sue competizioni, che saranno concentrate fra agosto e novembre, con un mese di riposo tra i round preliminari e lo showdown finale.

Add your comment