some image

International News

Swimming History Channel: The duke Kahanamoku!

Tag:, , , , International News, News Italia No comments

Il 12 agosto 1911 nessuno si aspettava niente di particolare ai campionati AAU (l’Amateur Athletic Union, l’associazione che curava gli sport dilettantistici e deteneva l’accesso ai giochi olimpici in America) che si stavano per svolgere nella baia di Honolulu,all’epoca la piccola capitale di una specie di colonia oceanica degli Stati Uniti.

Gli hawaiani erano Continua a leggere

Assoluti invernali Open Riccione: 30 Novembre/1 dicembre in vasca da 25!

Tag:, , , Eventi, International News, News Italia No comments

Stadio del nuoto Riccione - PH. iSwim Shop - Swimming ChannelÈ di qualche minuto fa la new su federnuoto.it che annuncia la data degli Assoluti invernali Open di Riccione.

L’appuntamento nazionale che precede i mondiali cinesi di vasca corta di svolgerà il 30 novembre e 1 dicembre in vasca da 25 metri e verosimilmente in 4 parti di gara, il programma ancora non è stato reso noto.

Tale manifestazione non sarà valida per il conseguimento dei tempi limite per i mondiali in quanto la FINA ha stabilito come termine ultimo la giornata del 18 novembre per il conseguimento degli stessi.

WORLD CUP 2018: A Kazan non mancano le sorprese, Andrew batte le Clos!

Tag:, , , , , , Eventi, International News No comments

Michael Andrew - PH.Marco Razzetti - Swimmingchannel.itNon che la notizia sia quella delle più gettonate nel pianeta ma a me piace riportarvela, un po’ perché ha perso Le Clos nella sua gara principe un po’ perché a batterlo è stato un giovane emergente, anche se già ben famoso!

Insomma, è iniziata la World CUP, con la prima tappa russa a Kazan in vasca da 50 metri, ed essendo come ben sapete un circuito a premi in denaro, pensate che il montepremi globale corrisponde a 2.5 milioni di dollari, giustamente non mancano i professionisti di altissimo livello che amano moltissimo allenarsi gareggiando tantissimo in queste competizioni!

Ad ogni modo, ieri nella prima giornata di gare penso che il duello più interessante sia stato quello tra Chad Le Clos re del delfino planetario e Michael Andrew re del mondo juniores ma già campione mondiale assoluto di vasca corta nei 100 misti, la sfida era nei 100 farfalla ed ecco che il più giovane ha messo le mani sulla medaglia d’ oro, con 4 centesimi di differenza Michael Andrew ha battuto Chad Le Clos, 51.96 – 52.00!

Gare in corso…

FAST LANE ALGHERO: TAKE YOUR MARK! GO!

Tag:, , , , Eventi, International News, News Italia No comments

FAST LANE ALGHERO 2018

È appena iniziato il SUMMER CAMP FULL ENGLISH ad Alghero con le tre campionesse Cristina Chiuso, Lisa Zaiser e Laura Letrari!

Pensate, ben 7 Olimpiadi nello stesso camp!

Una settimana full immertion per migliorare il proprio inglese nuotando!

SWIM TO IMPROVE YOUR ENGLISH!

Posti ancora disponibili per lo SHORT CAMP in programma da VENERDÌ 31!

Info su fastlaneswimcamp@gmail.com

SPETTACOLO PARALIMPICO IN VASCA A DUBLINO!

Tag:, , , Eventi, International News, News Italia No comments

Francesco Bocciardo – ph.Bizzi

Non c’è che dire, il team Italia del comitato paralimpico ha iniziato nel migliore dei modi gli Europei a Dublino, e lo ha fatto con una quantità di successi senza precedenti e con un record del mondo!

Vi riporto direttamente l’articolo dal sito ufficiale cosi che possiate apprezzare tale successo in modo integrale!

SUPER!

Oro con record del mondo ed esplode l’immensa gioia di Francesco Bocciardo, già primatista mondiale uscente sulla specialità, i 200 sl S5 (2:24.25), che oggi copre in 2:23.65, davanti al compagno in azzurro Antonio Fantin, che chiude a 2:26.53; bronzo allo spagnolo Ponce (2:34.18).

Finiscono in gloria anche i 100 rana SB9 di Stefano Raimondi, al debutto europeo e già con smalto da vendere: qui ferma il tempo su 1:06.06, mettendo in fila i due ucraini Dubrov (1:06.90 e Vanzenko (1:11.03). Fantastica anche Xenia Palazzo, senza timidezze sui 200 misti SM8, che termina in 2:48.98, oro europeo davanti alla britannica Richter (2:54.58) e alla francese Supiot (2:54.79).

L’ultimo oro strepitoso della giornata viene dalla staffetta 4×100 uomini, dove l’Italia in 3:50.86 dà lezioni di nuoto a Ucraina (3:53.92) e Spagna (4:00.75).

Podio in gran parte azzurro, poi, quello dei 200 sl S5, dove l’oro va all’israeliana Pezaro con 2:54.91, ma l’argento e il bronzo vanno rispettivamente a Monica Boggioni (2:55.24) e Arjola Trimi (3:12.62).

Ancora un bronzo è quello che porta a casa Alessia Berra sui 400 sl S12, che deve accontentarsi del terzo posto con 4:53.13 dietro all’oro continentale della tedesca Schnittger (4:45.83) e all’argento della spagnola Delgado Nadal (4:48.70). Quarto invece Fabrizio Sottile nella stessa specialità (4:42.84), che si aggiudica l’ucraino Denysenko con 4:08.00. Bronzo anche per Francesco Bettella, impegnato stasera sui 50 dorso S2, che sigla 1:10.53, dietro l’oro greco Makrodimitris (1:05.07) e l’argento polacco Czech (1:05.22).

Chiara Cordini arriva con l’ottavo tempo (39.62) nei 50 sl S6, dove a vincere il titolo europeo con tanto di record el mondo è l’ucraina Mereshko con 32.78, Federico Bassani e Salvatore Urso sono rispettivamente 6° e 7° nei 50 sl S11 con 29.81 e 29.89 nella gara vinta dal bielorusso Zudzilau in 27.01.

Cecilia Camellini ai piedi del podio dei 50 sl S11 che copre in 31.92, dietro all’oro ucraino della Piddubna (30.22) che vale il nuovo WR, all’argento dell’olandese Bruinsma (30.54) e a bronzo della svedese Reichard (31.17). Nella stessa gara Martina Rabbolini arriva con il 6° tempo (34.05).

Margherita, un sogno!

Tag:, , , , Eventi, International News, News Italia No comments

Più la guardavo durante la premiazione più notavo il suo sorriso e i suoi occhi che brillavano di una luce che non ha eguali, visto che ormai dei risultati in se, dei numeri, delle notizie scoop, di tutto ormai se ne occupano gli altri, tra me e me io cercavo di osservare lei, le sue espressioni, mi sono chiesto cosa stesse pensando in quel momento, in mezzo al chiasso, i flash, gli applausi e magari la musica, i fotografi che chiamano tutti lei, ho pensato fosse come quando sono andato per la prima volta a Times Square a New York, certo nessun flash era per me ma sembrava di stare nel set gigantesco di un film, pazzesco, sembrava un sogno. Continua a leggere

Andrea Vergani, stagione da incorniciare, bronzo europeo!

Tag:, , Eventi, International News, News Italia No comments

Se non fosse stata una partenza un po’ incerta, almeno così è sembrata dalle immagini video, penso che Andrea Vergani avrebbe potuto prendere l’argento, immagino che vista la stagione ad alto contenuto esplosivo non ci sia però nulla da recriminare, per Andrea un successo enorme che lo pone tra i migliori velocisti mondiali del momento e potrebbe essere solo l’inizio!

Non resta che fare i complimenti per una grande medaglia di bronzo sul podio con due signori come Proud e Gkolomeev , un bronzo ottenuto con un buon 21.68 che sarebbe stato comunque record italiano assoluto se lui stesso non lo avesse nuotato nelle semifinali portandolo a 21.37 che in questa finale sarebbe valso appunto l’argento.

Ad ogni modo bravo, esplosivo Andrea Vergani!

Spaventoso Piero Codia a Glasgow! Oro, record dei campionati e record assoluto!

Tag:, , , Eventi, International News, News Italia No comments

Che gara ragazzi!

Davvero spaventoso Piero Codia nella finale dei 100 delfino appena concluso a Glasgow!

Passaggio in 23.42 in corsia 1 dove nessuno poteva vederlo, ha rischiato perché poteva crollare e il suo arrivo con doppia bracciata allungata sembrava essere fatale ma così non è stato!

Dunque 50.64 il crono finale che vale tutto, record dei campionati, record italiano assoluto ma sopratutto oro europeo in vasca lunga!

GLASGOW LAST CALL: ancora potenziali medaglie per gli azzurri!

Tag:, , , , , , , , Eventi, International News, News Italia No comments

3 ori – 11 argenti – 14 bronzi

Questo è l’attuale medagliere azzurro comprensivo di nuoto sincronizzato e tuffi, ma ancora non è finita.

Sembra un bottino bello ricco ma potrebbe diventare ancora più grosso, non essendo troppo amante delle statistiche non vi so dire se è il migliore di sempre ma di certo pesa molto, potrebbe rompersi la busta dal peso anche a seconda di come andranno le cose stasera, perché Margherita Panziera è in finale con il 1º tempo nei 200 dorso ad un soffio dal suo primato assoluto (2.07.15-2.07.25) ma in gara ci sarà anche Andrea Vergani che ieri in 21.37 con record italiano ha pescato il secondo tempo, ci sarà poi Simona Quadarella a caccia del podio nei 400 stile libero, le due ranocchie nazionali Arianna Castiglioni e Martina Carraro e in chiusura la 4×100 mista donne che può ambire ad una medaglia, insomma nella busta delle medaglie c’è ancora un po’ di spazio, se peserà troppo vorrà dire che metteremo una mano sotto!

Forza ragazzi!

Fabio Scozzoli argento nei 50 rana! 26.79!

Tag:, , , Eventi, International News, News Italia No comments

Fabio Scozzoli non delude mai, e ancora una volta porta a casa una medaglia internazionale, ovviamente nella sua specialità, la gara più breve della rana!

Non troppo contento del risultato dei 100 ha nuotato con la cuffia porta fortuna di Luca Pizzini e questa volta ha centrato l’obiettivo andando anche vicino al suo stesso record italiano assoluto, solo 6 centesimi di differenza e quindi oggi ha fermato la piastra sul 26.79!

Super Fabio!

Sjostrom oro nei 100 stile, Federica Pellegrini 5ª, ma la Blume?

Tag:, , , , , , Eventi, International News, News Italia No comments

Ho voluto aspettare la finale appena conclusa a Glasgow nei 100 stile libero per vedere come sarebbe andata, anche per la presenza di Federica Pellegrini ma sopratutto per l’assenza di Pernille Blume.

Per quanto riguarda Federica che dire, ha dato penso il massimo e la sua 5ª posizione in 54.04 lo dimostra, ho però una domanda che non trova una risposta e chiedo a voi di darmi una mano a trovarla:

Ma quando Pernille Blume ha deciso di sparare il 50 ieri pomeriggio buttando via una medaglia in questa finale, cosa stava pensando?

Sjostrom oro in 52.93.

Gregorio Paltrinieri argento a Glasgow negli 800!

Tag:, , , , , Eventi, International News, News Italia No comments

Paltrinieri al centro con Romanchuk, il norvegese Christiansen alla 8 e Wellbrok alla 1, per controllare la gara bisogna avere 40 occhi perciò tra vedere e non vedere Greg ha fatto il possibile per spingere da subito ma l’amara sorpresa è stata che tutti all’inizio hanno cercato di ammazzare la gara, salvo poi iniziare a perdersi verso le 10 vasche quando in testa in modo evidente ci è andato Romanchuk, Gregorio attaccato e Wellbrok stranamente a 1.73 di distanza.

A 100 metri dalla fine l’ukraino aveva quasi un secondo di vantaggio e Gregorio non ha potuto fare altro che inseguire facendo il possibile per mantenere la posizione, argento in 7.45.12, Romanchuk oro e grande soddisfazione finale in 7.42.96, bronzo per Wellbrok in 7.45.60!

Domenico Acerenza ha chiuso sesto in 7.51.64, un po’ lontano dal podio ma ci piace, moltissimo, sempre in crescita, bravo Domenico!