some image

Author Francesco Bellacci

Assoluti Primaverili Day 3: All’ultima bracciata!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , News Italia

Terminato anche il giovedì di finali a Riccione. Molte le gare finite al fotofinish, a partire dai 400 misti donne, fino alla staffetta 4×200 stile donne che ha separato la vincitrice Aniene dalle Fiamme Oro di solo 1 centesimo!

Vediamo, in una dettagliata sintesi, quello che è successo.

Piero Codia50 FARFALLA UOMINI

Il podio in 15 centesimi quello del delfino “sprintato”, che vede Piero Codia aggiudicarsi il titolo italiano con 23.73 seguito a soli 14 centesimi da Marco Belotti e Luca Dotto.

Codia: “Sono contento per il titolo e vincere mi fa sempre felice. Il tempo per i mondiali era abbastanza difficile e poi ho lavorato molto di più per la preparazione dei 100 perdendo un po’ il brio sui 50”.

400 MISTI DONNE

Gara molto tesa e combattuta in cui Continua a leggere

Assoluti Primaverili 2015: Altri 2 pass per Kazan!

News Italia

11008569_681558851970326_972672335695179680_nFinita anche la seconda giornata di gare allo Stadio del nuoto di Riccione e sono altri due i pass per i mondiali in Russia.

Vediamo cos’é successo questo pomeriggio.

50 FARFALLA DONNE

Questa mattina Elena Gemo si è fermata a un soffio dal tempo per la qualifica ai mondiali. Stacca per prima Silvia di Pietro, vantaggio che aumenta ad ogni bracciata; sempre davanti, risultato finale mai messo in discussione in questi 50 metri e fa fermare il cronometro a 26.36 Da sottolineare che la ragazza ha avuto la mononucleosi costringendola a un mese l’ontano dall’acqua.

Elena Gemo 26.47 – Ilaria Bianchi 26.94 (in attesa dei suoi 100 farfalla)

Silvia: “Non sono contenta, perché sono arrivata qua con buone sensazioni e voglia di fare bene. Mi dispiace di essere andata a pochi centesimi dal tempo. Mi sono pesati errori come la progressione che non c’è stata e mi sono anche persa all’arrivo. Non vedo l’ora di ricominciare a lavorare”. Continua a leggere

Assoluti Primaverili: Finali Day 1, ecco i primi pass per questa estate!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , News Italia

copertina assoluti 2015Ed è arrivata anche la prima giornata di finali.

Ad inaugurarla ai microfoni di RAI sport è Stefano Morini che rassicura subito sulla condizione di Gregorio Paltrinieri. “Non deve pensare a confrontarsi con nessuno, deve gareggiare contro se stesso. Non deve guardare ciò che fanno i suoi avversari nel mondo, perché lui è in grado di tenergli testa ed è sempre pronto a migliorare. Questa mattina ho visto batterie convincenti in tutte le discipline e riguardo a Gabriele Detti era necessario farlo riposare con un periodo di stop”.

Queste le parole del tecnico livornese poco prima dell’inizio gare.

DSC_0046FINALE 100 DORSO UOMINI

Sulla bocca di molti (soprattutto dei dorsisti) è il nuovo “spoiler” per la partenza, introdotto per la prima volta a questi Campionati.

Partenza e gara aggressiva di Simone Sabbioni supportato dal suo pubblico. Mantiene per tutta la distanza un distacco sensibile dal resto del gruppo e chiude con un tempo strepitoso 53.49 che gli permette di aggiudicarsi il pass per Kazan e di demolire il record “di gomma” detenuto fino a qualche ora fa da Mirko Di Tora. Crono interessante anche a livello internazionale, è infatti il settimo tempo mondiale stagionale! Lascia la zona di gara mandando baci e saluti ai genitori “Era un sogno fino a 5 minuti fa” commenta da Elisabetta Caporale ai microfoni della Rai. Al secondo posto si piazza Christopher Ciccarese con il crono di Continua a leggere

Assoluti Primaverili 2015: Prima parte!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , News Italia

copertina assoluti 2015Partiti, allo Stadio del nuoto di Riccione, i Campionati italiani assoluti primaverili.

L’appuntamento nazionale per eccellenza, dove 7 mesi di preparazione dovranno dare i loro frutti e far crescere esperienza e consapevolezza a nuotatori e tecnici. Palcoscenico per i giovanissimi che si affacciano al vero mondo del nuoto agonistico, ma anche tappa dell’iter che permetterà di comporre la squadra azzurra per i mondiali di Kazan in Russia, ma anche per le Universiadi e gli appuntamenti estivi degli azzurrini.

È Cesare Butini a dare il benvenuto, sottolineando l’importanza di questa 5 giornate di gare che servirà agli atleti per qualificarsi ai mondiali. Buon augurio a tutti i nuotatori e le nuotatrici e un grandissimo saluto a Gabriele Detti costretto allo stop forzato a causa di un’infiammazione Continua a leggere